22 Luglio 2019

CIVITAS: LA CITTA´ IN RETE DIGITALE E CON IL CITTADINO AL CENTRO



COMUNICARE CONDIVIDERE E COOPERARE
SENZA CARTA IN QUALITA´

´CREIAMO E SPOSTIAMO BIT E NON ATOMI´

 

COMUNICARE CONDIVIDERE

E COOPERARE SENZA CARTA IN QUALITA '

'CREIAMO E SPOSTIAMO BIT E NON ATOMI'

 
Un progetto frutto della collaborazione tra: 

 

Civitas - La città in rete digitale con il cittadino al centro

Tale soluzione è da promuovere presso Comuni ed enti territoriali (Es. Comunità montane) in quanto lo sviluppo del territorio dipende sempre più dalla capacità di comunicare attraverso le autostrade digitali per collegare i vari nodi della rete (Sedi municipali, scuole, campus, strutture sanitarie ecc.) e i servizi digitali che su queste si fanno correre,

Costi alla portata dell'amministrazione comunale
La riduzione dei costi di queste reti e dei servizi digitali, garantisce di sviluppare soluzioni assolutamente innovative a costi enormemente inferiori rispetto a quelli che si sarebbero sostenuti solo 2-3 anni fa.

Cosa consentono di fare?
Ecco quindi l'opportunità di creare una rete di telecomunicazioni comunale a larga banda (in cavo e via radio) completa di servizi in digitali per la comunità in grado di:
- ottimizzare la mobilità delle persone presenti sul territorio, spostando bit in sostituzione delle persone che per farlo impiegano tempo e inquinano.
- mettere in rete le varie sedi comunali a larga banda garantendo ad es. il controllo del territorio e delle ecostazioni con telecamere, la telemedicina, ecc.
- implementare un progetto di servizi alla comunità sempre più basati sul digitale (spostando + bit e - atomi).







 

Documenti allegati

realizzazione siti web: www.it-civitas.net
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio