05 Febbraio 2023

Transizione Energetica:
i cinque eventi da seguire nel 2023

New York, l'Austria, Bruxelles, Singapore, gli Emirati: i cinque poli dei maggiori eventi sulla transizione energetica del 2023

Fonte: Andrea Muratore

La transizione energetica è un tema sempre più discusso da decisori politici, imprenditori e media e oramai da diverso tempo le grandi conferenze e i summit ufficiali o privati sono diventati un evento di riflessione e programmazione strategica per il futuro dell'energia.

La pandemia ha messo l'accento sul discorso della sostenibilità dello sviluppo; il 2022 e la guerra in Ucraina, con la conseguente tempesta energetica, hanno dato adito a profonde riflessioni sulla tematica della convergenza tra pragmatismo e obiettivi di sistema nella decarbonizzazione. Ci si è accorti che non esiste transizione senza una risorsa ponte come il gas, che obiettivi utopistici e sistemici devono fare i conti con i vincoli dei mercati e delle materie prime, che serve un orizzonte programmatico pluridecennale.

Il primo appuntamento è tra fine febbraio e inizio marzo con i World Sustainable Energy Days (28 febbraio-3 marzo) organizzati a Wels, Austria, organizzato da Energiesparverband (ESV), l'agenzia per l'energia dell'Alta Austria. Le discussioni saranno totalmente dedicate al piano europeo RePower Eu, alle sue implicazioni sistemiche e alla prospettiva per tecnologie come l'idrogeno di farsi strada nei progetti legati a Next Generation Eu.

A marzo di quest'ultimo tema si parlerà nella prima delle convention che porteranno al grande evento di Reuters, Global Energy Transition, in scena il 7 e l'8 giugno a New York. La grande agenzia vuole far dialogare decisori pubblici e privati sullo sviluppo delle nuove reti, sull'idrogeno, sulle rinnovabili e sul nucleare in panel che uniranno grandi esponenti dell'industria, ministri e scienziati. "Dobbiamo valutare criticamente lo stato della transizione energetica, riesaminare il successo e porre le domande più difficili sulla realtà, le aspettative e i percorsi verso lo zero netto", scrive Reuters presentando l'evento. "Siamo sulla strada giusta? Stiamo fissando obiettivi realistici e tattici? Le lacune possono essere colmate con l'azione e la tecnologia? Abbiamo bisogno di una nuova agenda per il futuro verde?"

Poco dopo questo evento anche la Commissione Europea lancerà il suo evento principale, laSettimana dell'Energia Sostenibile che andrà in scena dal 20 al 22 giugno ai palazzi dell'esecutivo Ue a Bruxelles. Il dibattito sulla transizione giusta sarà qui esteso a ricercatori, associazioni di categoria, Ong e attivisti attenti a promuovere la "giustizia climatica" anche alla luce della discussa tassonomia green di Bruxelles.

Dal 5 all'8 settembre sarà invece il gas naturale a farla da padrone a Singapore col Gastech 2023edizione cruciale dopo quella strategica di Milano del 2022, caduta nel pieno della guerra sull'oro blu tra Russia e Occidente. I partner più importanti della filiera mondiale del gas, i rappresentanti delle aziende di Stato e gli studiosi e i policy maker più attivi sul tema dialogheranno sul futuro della più strategica risorsa fossile e sulla sua geopolitica sconvolta dalla guerra nell'Est Europa.

Last but not least, ci sarà la Cop28, la conferenza mondiale del clima dell'Onu che sarà ospitata tra Dubai e Abu Dhabi dagli Emirati Arabi Uniti dal 30 novembre al 12 dicembre 2023. Dopo una discussa e per molti insufficiente Cop27 al Cairo i Paesi più importanti della Terra dovranno promuovere un'agenda energetica di lotta ai cambiamenti climatici attiva e cooperante. L'ospitata dell'evento da parte di una "superpotenza" degli idrocarburi intenta a diversificare la sua economia con finanza, tech e aziende innovative mostra come il vecchio confluisca nel nuovo. E di come la transizione prenda, giorno dopo giorno, strade sempre più complesse e a volte tortuose. Da governare e portare verso risultati concreti oltre ogni utopismo: non parliamo più di prospettive future ma di sfide del presente. I grandi summit devono servire proprio a stimolare pragmatismo o decisioni.

form di richiesta informazioni
Compila il form per richiedere un preventivo o per essere contattato da un consulente
I campi in grassetto sono obbligatori.
(Testo completo)
(Testo completo)
generic image refresh

keyboard_arrow_down

realizzazione siti web: www.it-civitas.net
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie